Come beneficiare del Bonus Mobilità sugli acquisti online!

Durante il COVID-19, il governo ha stanziato il Bonus Mobilità. ll Bonus Mobilità è un contributo economico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti previsto dal Decreto Ministeriale del 19 maggio 2020, n. 34 (c.d. Decreto Rilancio). Tale contributo è destinato esclusivamente all’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, e di veicoli per la mobilita’ personale a propulsione prevalentemente elettrica (ad esempio monopattini elettrici, segway, hoverboard…)

  • Fase 1 (dal 4 maggio 2020 al giorno di inizio operatività dell’applicazione web che il Ministero competente sta predisponendo).
    Il bonus potrà essere utilizzato dagli acquirenti che dovranno però anticipare l’intero importo per poi essere rimborsati successivamente a fronte dell’esibizione di una valida fattura di acquisto da caricare nella relativa applicazione web. Non sarà sufficiente fornire il semplice scontrino e a tal fine vi invitiamo a contattare il venditore, prima dell’acquisto, per avere conferma di ricevere idonea fattura.
  • Fase 2 (dal giorno di inizio operatività dell’applicazione web).
    Non appena i Ministeri competenti avranno definito le modalità e i termini per l’ottenimento e l’erogazione del bonus mobilità e avranno reso operativa l’applicazione web da utilizzare per il riscatto del bonus, l’acquirente potrà pagare direttamente al venditore il 40% del valore mentre sarà poi il venditore aderente a ricevere il rimborso del 60%. Per farlo, l’acquirente dovrà fornire al venditore un buono di spesa digitale che i beneficiari potranno generare direttamente dall’applicazione web.

Quanto vale il Bonus Mobilità?

Il Bonus Mobilità copre il 60% dell’importo speso (fino ad un importo massimo di 500€) sull’acquisto di un unico prodotto idoneo, fino ad esaurimento del budget ministeriale. Vediamo alcuni esempi: se scegli un articolo che costa 300€, il valore del buono sarà pari a 180€ (il 60% di 300€) e, al netto del rimborso del buono, la tua spesa effettiva sarà pari a 120€ (300€ – 180€ di buono); se scegli invece un articolo che costa 900€, il buono sarà pari a 500€ (poichè il 60% di 900€ eccede l’importo massimo previsto dal bonus mobilità), e la spesa effettiva al netto del rimborso ammonterà a 400€ (900€ – 500€ di buono).

Chi puo’ beneficiare del bonus?

Possono usufruire del bonus mobilità i maggiorenni che hanno la residenza (non il domicilio) nei capoluoghi di Regione, nei capoluoghi di Provincia, nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti e nei comuni delle Città metropolitane. Per ulteriori informazioni ti invitiamo a consultare la pagina dedicata sul sito del Ministero.

Come posso ottenere il rimborso?

Dovrai inserire la richiesta di rimborso sulla piattaforma stessa: potrai così richiedere il rimborso del 60% della spesa sostenuta (fino ad un massimo di 500€), accedendo con la tua identità digitale (SPID). La richiesta dovrà essere effettuata non appena possibile, allegando la fattura (scontrino e ricevuta di acquisto non sono ammessi). Attualmente siamo nella fase 1. Per tua informazione, quando la piattaforma del Ministero sarà attiva, avrà avvio la fase 2, è dunque sarà necessario richiedere prima il bonus sulla piattaforma stessa, e poi completare il tuo acquisto presso i rivenditori registrati in apposito elenco tenuto dal Ministero (ancora in fase di definizione). Per ulteriori informazioni ti invitiamo a consultare la pagina dedicata sul sito del Ministero.

Come ottenere il rimborso sugli acquisti su Amazon

In caso di acquisto di prodotti venduti e spediti da Amazon, su Amazon.it, dovrai associare il tuo codice fiscale nel tuo account Amazon prima di effettuare l’ordine (clicca qui per maggiori informazioni). Successivamente all’acquisto, potrai scaricare la fattura come indicato nella pagina di aiuto dedicataStampa la fattura. In caso di acquisto di prodotti venduti da venditori terzi, sul marketplace di Amazon.it, ti suggeriamo di contattare il venditore prima dell’acquisto, per verificare che il prodotto sia idoneo per il bonus e conforme alle caratteristiche indicate dal Ministero, e verificare che il venditore possa emettere regolare fattura, necessaria per richiedere il rimborso. Sarà il venditore a doverti inviare la fattura, previa comunicazione allo stesso dei tuoi dati.

Leggi anche: I migliori monopattini elettrici

Vedi anche: Biciclette su Amazon

Vedi anche: e-Bike su Amazon

Come ottenere il rimborso sugli acquisti su eBay.

In caso di acquisti di prodotti inerenti all’iniziativa su eBay, dovrai chiedere al venditore di rilasciare la fattura in fase di acquisto, senza dimenticare di farsi inserire il codice fiscale della persona che intende usufruire del Bonus.

Come beneficiare del bonus sugli altri store

Per tutti gli acquisti effettuati a partire dal 4 maggio, occorre conservare la fattura e attendere che vengano pubblicati i decreti attuativi che spiegheranno i dettagli della procedura. Se hai già fatto l’acquisto, potrai accedere ad un’apposita applicazione WEB (che verrà implementata dal Ministero dell’Ambiente) attraverso la tua identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), inserire la fattura di vendita e i tuoi dati bancari per un recupero della somma con bonifico bancario (di massimo 500 euro). Altra soluzione prevista sarà accedere alla piattaforma, ottenere lo sconto e utilizzarlo al momento dell’acquisto: il rivenditore potrà poi recuperare la somma accedendo all’apposita area dello stesso portale.

Vedi anche: Biciclette elettriche su ePrice

Vedi anche: Monopattini elettrici su ePrice

Vedi anche: Biciclette elettriche

Vedi anche: Monopattini elettrici

Commenti di Facebook

Commenti di Facebook